Dove andremo a finire?

Bologna spaccata e divisa, un confronto equilibrato è impossibile, ma il Bologna dovrà chiarirsi le idee: dove vuole arrivare?

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Pro o contro Saputo

Per alcuni Saputo dovrebbe andarsene subito, cedere e liberare Bologna dallo schiacciante peso della poca ambizione, che a detta di alcuni affosserebbe il glorioso passato del club. Dall’altra parte ci sono coloro che vedono sempre rosa, che presentano sempre una giustificazione alla sconfitta di turno o alla posizione di classifica del momento. Sono sbagliate entrambe le cose perché si perde l’equilibrio basilare per un confronto franco, certo, ma con il fine di crescere e stimolarsi a vicenda. Altrimenti sono discussioni da social, dove ci si scanna dietro un pc rimanendo fermi e immobili sulle proprie posizioni. Così non si va molto in là se non radicalizzando ulteriormente il terreno di scontro, il tutto portando i critici per partito preso a non comprendere a pieno il contesto attuale del calcio italiano, gli innamorati irriducibili a perdonare qualsiasi tipo di errore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy