Bologna, mercato impeccabile: ora occhi sul mediano, Pulgar e Destro

Bologna, mercato impeccabile: ora occhi sul mediano, Pulgar e Destro

Cinque acquisti, 50 milioni spesi: mercato senza intoppi per il Bologna. Ora il ritiro, con gli occhi sugli ultimi acquisti e sulla situazione di Pulgar e Destro

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

DESTRO

Forse c’è ancora una richiesta che la platea vorrebbe vedere esaudita: il famoso attaccante da doppia cifra. E’ per me questa una figura un po’ mitologica, semplicemente perché la garanzia che un attaccante prelevato dal mercato segni valanghe di gol non ce l’ha nessuno. Tutti prima o poi si sono inceppati, ad eccezione dei grandi fenomeni della disciplina, quelli che però costano come tutto il Bologna e mai penserebbero di venire qui. A turno si sono fermati in tanti, mi vengono in mente Belotti, Zaza, Gabbiadini, e anche lo stesso Inglese ha chiuso l’ultima stagione sulle quote di Santander. Ma c’è di più, perché se il Bologna non preleverà il tanto atteso attaccante non sarà per una decisione societaria ma molto probabilmente per una idea dell’allenatore: Sinisa vuole provare a puntare su Destro e, come riportato oggi da Stadio, non avrebbe dato il benestare all’arrivo di uno tra Defrel e Kouame. Per stavolta il buon Riccardo Bigon appare al riparo da critiche: la presenza di Sabatini ha sanificato ogni operazione e Mihajlovic ha chiesto, al momento, la permanenza di Destro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy