Un terzino, un centrale e un attaccante, ecco come può essere il mercato Bfc

Un terzino, un centrale e un attaccante, ecco come può essere il mercato Bfc

I rossoblù ritoccheranno un’ossatura competitiva: ipotesi Tomiyasu centrale per comprare un terzino destro, in mezzo un centrale di prospettiva (o Lyanco se i costi lo permetteranno), davanti dentro una punta

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Basta polemiche sulla ripresa

Francamente è un po’ stancante la tiritera tra chi vuole che il calcio riparta e chi no. Aggiungerei solo una semplice banale domanda: chi è che non vorrebbe riveder giocare a pallone? Tutti siamo in attesa di un palla che rotola e di una rete che si gonfia, ma per farlo serve massimo rispetto verso la pandemia che ci ha travolto e massime condizioni di sicurezza. Soprattutto, serve analizzare ogni minimo dettaglio. Esempi? Cosa succede in caso di nuova positività? Serve consentire ai preparatori atletici di lavorare sul fisico degli atleti (in Nfl dopo stop di due mesi a causa di uno sciopero nel 2011 si sono registrate 12 rotture tendinee) per recuperare la forma. Serve screening completo per la salute degli atleti, specialmente quelli positivi al virus. Servono tamponi e test sierologici a tappeto. Non ultimo, di chi sarebbero le responsabilità in caso di nuove positività o problemi di salute? Medici? Società? Capite che non è solo un problema di nero o bianco, di ‘ripartiamo o no’ o di ‘qualcuno vuole ammazzare il calcio’. Ci sono tante scale di grigio, tanti aspetti che vanno analizzati e non sottovalutati. La domanda non è ‘vogliamo o meno far ripartire il calcio’ (tutti lo vogliamo) bensì ‘ci sono tutte le condizioni per farlo?’. Chiuso questo argomento, torniamo di nuovo a parlare di mercato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy