Sabatini, che oratore! E adesso si può sognare…

Sabatini, che oratore! E adesso si può sognare…

Il coordinatore dell’area tecnica crea entusiasmo con il linguaggio: anche questo è basilare in una società di calcio

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Attore teatrale

La capacità di tenere la scena da parte di Walter Sabatini è degna di un consumato attore teatrale.

Potreste metterlo sul palco per due ore e vi terrebbe incollati alla sedia, anche quando parla di calcio. Soprattutto quando parla di calcio. Ieri sera al ‘Pallone nel 7’ è andato in scena il suo monologo, magari fatto di prosa e poesia, forse qualche cortina fumogena, comunque galvanizzante ed entusiasmante. Parla come un dirigente del Bologna non faceva da tempo, non nascondendosi dietro il progetto a lungo termine ‘il nostro futuro è ora’, non lasciando cadere sogni e speranze, fissando prezzi e valutazioni da top club.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy