Bigon: “Tomi resta, Supryaga non arriva. Mercato condiviso con Mihajlovic”

A margine della presentazione di Aaron Hickey il diesse Riccardo Bigon si è concesso alle domande dei giornalisti

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Supryaga

Supryaga è un capitolo chiuso?

“L’avremmo conclusa se la Dinamo avesse accettato l’offerta che ritenevamo congrua. Direi che al momento è una pista chiusa. Alternative? Per noi Supryaga era un investimento per il futuro, non arrivando non abbiamo la necessità di inserire un prospetto. Il giocatore ci piace e vedremo in futuro se sarà possibile ma non era una assoluta necessità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy