De Leo fa le veci di Mihajlovic, a Bologna si attende Skov Olsen

De Leo fa le veci di Mihajlovic, a Bologna si attende Skov Olsen

Il ritiro prosegue in tranquillità, il collaboratore De Leo dirige in assenza di Miha. Sul mercato si attende l’arrivo di Skov Olsen

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

DE LEO

Passata la batosta di sabato, la conferenza di Mihajlovic, i volpi cupi e spaesati dei giocatori, è tempo di tornare alla normalità. La truppa ha ripreso il sorriso, pur non dimenticando le vicissitudini del tecnico serbo che lunedì ha iniziato la battaglia contro la leucemia. Volti ora più sorridenti, più distesi, anche grazie allo sbarco di Takehiro Tomiyasu, subito guest star del pranzo in famiglia di ieri all’Alpe di Siusi. Insomma, la reazione della truppa alla brutta notizia c’è stata. Sugli allenamenti onestamente c’è poco da dire: a guidare è Emilio De Leo, classe 1978 da Cava de’ Tirreni. Sembra lui ora il capo allenatore della truppa e designato a raccogliere momentaneamente i galloni di Sinisa Mihajlovic. Sul serbo anche il Bologna naviga a vista, attendendo gli sviluppi e la reazione alle cure, di solito debilitanti per malattie di questo tipo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy