E’ bastato Sabatini

E’ bastato Sabatini

Il nuovo dirigente placa le polemiche attorno a Bigon: ora il Bologna va alla grande sul mercato. Da considerare anche le nuove risorse immesse da Saputo. Capitolo Pulgar, nessuna novità dalle parole di Fenucci

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

PROPRIETA’

Sabatini è una garanzia assoluta, ma sia lui che Mihajlovic non hanno esitato a rimarcare pubblicamente la stima verso il lavoro di Bigon. Un motivo ci sarà. Certamente avere un vecchio volpone come Sabatini nelle trattative aiuta e non poco, ma a livello di scouting siamo ancora dipendenti dal vecchio database. Quello che Sabatini ha definito ‘magnifico’, perché ‘io chiedo di un giocatore e in due secondi ho una scheda completa’. Non solo, se ora il Bfc sta andando su profili internazionali interessanti è perché la proprietà ha dato vita a un nuovo ciclo di investimenti, e con soldi in più sul mercato si possono prelevare giocatori migliori. Non che prima Saputo fosse un plumone, tuttavia per il salto di qualità a sinistra erano necessarie nuove risorse sulla parte tecnica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy