Bologna a 47 punti, se il 15 luglio vi avessero detto che…

Bologna a 47 punti, se il 15 luglio vi avessero detto che…

Finalmente si chiude questa incredibile stagione – che speriamo di non ripetere – nata, va ricordato, con la leucemia del mister

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

La leucemia

Ero in ritiro quando Mihajlovic comunicò pubblicamente di avere la leucemia e ricordo gli sguardi persi nel vuoto dei giocatori, senza dimenticare le difficoltà di una dirigenza chiamata a tenere la barra dritta con l’incognita di non sapere se il proprio mister sarebbe riuscito a sopravvivere. Perché questa stagione finita in calando, è partita con una tremenda notizia e noi tutti pregavamo affinché Mihajlovic vincesse la sua battaglia, perché l’alternativa era…meglio non scriverlo. E quando un’annata nasce praticamente crollando fin dall’inizio, emergono tutte le paure possibili sul campionato che andrai a disputare. Anche una banale salvezza, nonostante una squadra di qualità superiore, può complicarsi. E gli stessi dirigenti, alle delicate e rispettose domande dei giornalisti su cosa sarebbe stato il futuro, non sapevano cosa rispondere. Solamente una era la cosa certa: Sinisa sarebbe rimasto in panca. Su tutto il resto – se ne sarebbe uscito, come e quando – nessuno poteva rispondere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy