San-Skov: il Bologna risorge come con l’Inter

San-Skov: il Bologna risorge come con l’Inter

Due tra i giocatori più criticati firmano la rimonta a Napoli. Il Bologna risorge

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Capacità di reazione

Lo ribadiamo, la prestazione non è stata perfetta e ci sono tante cose da migliorare, però resta la capacità di reazione nel secondo tempo (prima del gol Sansone ha avuto altre due palle per l’1-2) e la caparbietà nel resistere e serrare i ranghi nel finale, esattamente come fatto a San Siro a febbraio scorso. Se il gol di Dzemaili domenica scorsa aveva evitato un disastro, i tre punti di oggi possono davvero rappresentare una nuova vita, una nuova linfa, vale per la squadra e vale per Mihajlovic. Ora si può ripartire davvero, anche con l’apporto degli ultimi infortunati che si spera possano rientrare prima di Natale. Serviva una partita del genere, una vittoria sofferta, fatta di tante cose messe assieme – alcune giuste, altre sbagliate – ma pur sempre di squadra. E’ bello vincere anche così, aiuta a temprarsi e rigenerarsi, si entra all’inferno e poi si esce. Rafforzati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy