No Vasco, io non ci casco

Il Bologna ringrazia Vasco Regini che spalanca le porte alla rimonta, poi Orsolini timbra tre punti di importanza capitale: meno bel gioco ma risultato migliore per i rossoblù

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Vasco d’aiuto

Vasco ci è cascato, differentemente dalla canzone di Jovanotti. E’ di Vasco Regini, che ha dovuto sostituire Augello squalificato, parte del ‘merito’ della rimonta rossoblù a Marassi. Un Bologna in difficoltà ha trovato il gancio in mezzo al cielo con la goffa autorete del terzino blucerchiato, proprio colui che a Genova era sotto la lente di ingrandimento per un rendimento non all’altezza. E il Bologna, dalla sua parte, ha sfondato due volte considerando il raddoppio di Orsolini sul secondo palo. E’ la prova tangibile che le assenze pesano, e stavolta hanno colpito altri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy