Un po’ di carbone nella calza

Il Bologna fa il cattivo, rimane in dieci e si fa due gol da solo: un po’ di carbone dalla Befana

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Carbone

Un po’ di dolci, ma soprattutto carbone: la calza del Bologna non è di quelle da leccarsi i baffi. La Befana ha portato un regalo agrodolce, il quinto pareggio consecutivo che dà continuità ai risultati ma che lascia l’amaro in bocca considerando l’andamento della partita, con il Bologna, come sempre, bravo a complicarsi la vita da solo. L’espulsione di Svanberg ha cambiato una partita che i rossoblù avevano ripreso con il gol proprio dello svedese a fine primo tempo, con la squadra comunque abbastanza in controllo di una Udinese compassata. Ma dopo 45 minuti di resistenza, il gol finale, tra l’altro con deviazione, rovina l’ultimo giorno di festa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy