Vittoria di carattere e unità (e finalmente perdiamo tempo)

Il Bologna finalmente rimonta e torna alla vittoria, bel gioco ma anche carattere nel finale: anche noi possiamo sporcare una partita

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Pellegrinaccio

Finalmente facciamo tardi godendo di una vittoria. Il Bologna ha fatto una gitarella stamattina a San Luca ed effettivamente è servita. Un viaggetto all’inferno contro il Cagliari e poi il Paradiso con una rimonta fatta di tanta qualità, di nuovo Barrow superlativo, ma anche di tigna, resilienza e unità di intenti. Il Bologna ha difeso con undici uomini il vantaggio negli ultimi minuti, senza particolari aiuti dalla panchina – sette infortunati – dunque stringendo i denti, uscendo con i crampi e lasciando sul campo ogni piccola-grande stilla di sudore. E’ quello che era mancato al Bologna in questo inizio di campionato: trovare la reazione mentale ad una scoppola e provare, sporcando, ad amministrare una partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy