Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Sansone: “Io e Soriano fratelli, ora tocca a lui segnare”

Sansone: “Io e Soriano fratelli, ora tocca a lui segnare” - immagine 1

Sansone in conferenza stampa

Redazione TuttoBolognaWeb

Soriano

—  

Assieme a Emilio De Leo in conferenza stampa era presente anche Nicola Sansone, reduce da due gol consecutivi. Le sue sensazioni dopo la notte di mercoledì: "L'abbraccio con Soriano? Io e lui ci conosciamo bene, andiamo in vacanza assieme e siamo molto legati. Chiaramente non segnare per tanto tempo, e ne so qualcosa, non fa mai bene e spero possa sbloccarsi domani. Sarò il primo ad abbracciarlo".

Arnautovic

—  

C'è feeling con Arnautovic: "Sono partito molte volte dalla panchina e con Marko abbiamo giocato poco assieme. E' un peccato perché io e lui ci troviamo bene assieme. Futuro? Non ci penso, mancano quattro partite. La chiamata del Milan è arrivata? Era una battuta ironica ovviamente".

Battuta su Sinisa

—  

Sansone poi ne sforna un'altra sul vice seduto al suo fianco: "De Leo? Vorrei lui primo e Mihajlovic vice" - scherza Sansone.

Sul gol di mercoledì: "Non mi sono accorto se l'ha toccata o meno, per sicurezza l'ho buttata dentro. Ho esultato ma allo stesso tempo ero dispiaciuto per lui, è un collega e spero possa prontamente reagire