primo piano

Oggi gli stipendi e il milione a Bo2010

Giornata di pagamento degli stipendi in casa Bologna, oggi tutti i dipendenti rossoblù vedranno accreditarsi sui loro conti correnti gli stipendi relativi ai mesi di ottobre e novembre. Un atto chiaramente dovuto ma che testimonia la...

Redazione TuttoBolognaWeb

Giornata di pagamento degli stipendi in casa Bologna, oggi tutti i dipendenti rossoblù vedranno accreditarsi sui loro conti correnti gli stipendi relativi ai mesi di ottobre e novembre. Un atto chiaramente dovuto ma che testimonia la solidità della nuova cordata. In seconda battuta, dovrebbero arrivare nel giro di qualche giorno anche i pagamenti relativi alla seconda tranche di aumento di capitale (5.8 milioni) dopo che a novembre si mancò l'appuntamento con la fideiussione. Sotto questo aspetto si narra che Saputo abbia chiesto cinque giorni per i classici motivi tecnici, ma ad ogni modo il magnate canadese ha tranquillizzato tutti, Guaraldi compreso, sul fatto che a breve tutto sarà saldato. Contestualmente, oggi Tacopina e Guaraldi (o i loro legali) si ritroveranno davanti ad un notaio per la faccenda relativa al milione di debito che la nuova proprietà ha nei confronti di Bo2010. Sotto questo punto di vista, secondo Stadio, Saputo si impegnerà a versare in due tranche quanto pattuito: 500.000 euro cash e altrettanti di fideiussioni. Nel frattempo si attendono le nomine ufficiali di Corvino e Di Vaio, ma probabilmente solo una volta arrivati i 5.8 milioni nelle casse del Bologna.