Torna Falcinelli: l’ingaggio ne frena la cessione

Torna Falcinelli: l’ingaggio ne frena la cessione

L’attaccante percepisce 900.000 euro a stagione

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La retrocessione in Serie C del Perugia ha significato qualcosa anche per il Bologna. Diego Falcinelli, infatti, ha fatto ritorno sotto le Due Torri dopo che la squadra umbra ha deciso di non riscattarlo per ovvie ragioni. La dirigenza felsinea dovrà quindi essere brava adesso a trovargli una sistemazione, cosa tutt’altro che banale visto l’ingaggio che Falcinelli percepisce con i rossoblù.

Come ricorda il Resto del Carlino l’ex attaccante del Sassuolo guadagna 900.000 euro netti a stagione fino al giugno 2022, appena 100.000 euro in meno dell’ingaggio di Federico Santander. Sicuramente va quindi escluso un qualsiasi tipo di futuro in Serie B: difficile se non impossibile che qualche squadra sia disposta a pagare uno stipendio del genere ad un calciatore che negli ultimi anni è sembrato sempre più in fase calante. L’unica soluzione al momento pare essere in prestito, con il Bologna che dovrà contribuire al pagamento di almeno una parte di ingaggio: va detto però che squadre interessate a Falcinelli per ora non ce ne sono.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy