Stadio – Nella mani di Skorupski la riscossa del Bologna

Il portiere vuole riscattare il 5-1 dell’anno scorso

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sono serate che un portiere non dimentica, si esce a testa china e con cinque gol raccolti in fondo al sacco.

A San Siro, in quel Milan-Bologna post Covid, andò tutto storto, partendo proprio dalla porta. La riscossa del Bologna parte dunque dalle mani di Lukasz Skorupski, chiamato quest’anno a essere certezza della squadra. Il polacco è stato oggetto di dibattito nei mesi scorsi, ma Mihajlovic lo ha voluto tenere e affidargli le chiavi della porta per un altro anno. E’ la terza stagione di Skorupski a Bologna, vissute di alti e bassi, di miracoli e di prestazioni senza infamia e senza lode, ma ora è il momento di capire se il futuro sarà ancora rossoblù dopo questa annata. Lukasz ha contratto fino al 2023 e a Bologna sta bene, ma saranno le prestazioni a sancire la sua permanenza.

Fonte Corriere dello Sport Stadio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy