Soriano: “Il calcio senza tifosi non è piacevole. Milan? Vogliamo riscattarci”

Il centrocampista rossoblù è stato intervistato dal Corriere di Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Famiglia

Per Soriano un lockdown vissuto in famiglia: “Ero da mia suocera perché mia moglie era incinta, non mi capita mai di stare 24 ore in casa e per fortuna avevamo uno spazio esterno. Elia? All’inizio non dormiva tanto, ora va meglio, ma giocando ogni tre giorni me lo sono goduto poco”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy