Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Repubblica – La Fortitudo deve ripartire: debito da 3.5 milioni

Repubblica – La Fortitudo deve ripartire: debito da 3.5 milioni - immagine 1

In estate ci sarà una ricostruzione

Redazione TuttoBolognaWeb

Dopo la retrocessione in A2 i tifosi fortitudini si chiedono cosa quale sarà il futuro.

Domenica sera la protesta è rimasta confinata a uno spicchio di tribuna e a un paio di striscioni esposti dalla curva contro la società: il loro augurio è quello di assistere a un ribaltone completo. Ipotesi che ad oggi sembra poco verosimile visto che non c’è stata nessuna offerta concreta per l’acquisto del club. Il primo problema da affrontare è il debito da 3.5 milioni con l’Agenzia delle entrate: la Fortitudo ha presentato un piano per la ristrutturazione del debito avvalendosi della legge a tutela degli imprenditori introdotta a causa della pandemia. Dal punto di vista economico il campionato di A2 è più sostenibile visti i costi di base dimezzati. L’altra questione da affrontare nei mesi futuri sarà la composizione della squadra per la prossima stagione. Praticamente certa la separazione da Martino così come da quasi tutti i giocatori. Aradori ha dato la disponibilità a firmare un nuovo contratto a ribasso per giocare in A2 ma non è detto che gli venga offerto.