Repubblica – Guaio Skov Olsen, Sinisa perde i pezzi: la scaramanzia del…

L’infortunio del danese spalanca le porte a Orsolini, che però era fuori forma

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb
‘Chi fosse sensibile alla scaramanzia avrà annotato come da quando da Casteldebole s’è iniziato a ripetere che numericamente il Bologna è a posto, è iniziato lo stillicidio’. Inizia così oggi Repubblica in relazione all’infortunio di Andreas Skov Olsen in nazionale.
L’esterno danese, come noto, si è fatto male nei minuti di recupero di Islanda-Danimarca, per lui frattura alla vertebra lombare anche se per il medico della nazionale tutto dovrebbe guarire in autonomia e non ci saranno conseguenze a lungo termine. Resta però l’emergenza che conta anche Poli, Dijks e Medel, tutti infortuni seri. Se vogliamo, come sottolinea Repubblica, il reparto degli esterni d’attacco è quello più completo, ma a destra è rimasto praticamente il solo Orsolini, se si considera anche la cessione di Juwara. Ma Orso era in difficoltà, tanto da essere considerato fuori forma da Mihajlovic fino al punto da fargli perdere la maglia da titolare proprio in favore di Skov Olsen. Ora, invece, servirà di nuovo il miglior Orso: il numero 7 tornerà dalla nazionale dove ha lavorato su un programma personalizzato per ritrovare la forma.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy