Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Qui Fortitudo – KO in Supercoppa contro Venezia: biancoblù sconfitti 83 a 70

Qui Fortitudo – KO in Supercoppa contro Venezia: biancoblù sconfitti 83 a 70

Pesano il divario con Venezia e le tante assenze nel team biancoblù

Redazione TuttoBolognaWeb

Parte male la stagione della Fortitudo che viene battuta 83 a 70 da Venezia. A fare la differenza non solo il divario tecnico, ma anche le tante assenze in casa biancoblù.

Le uniche note positive sono la leadership di Baldasso e qualche bella giocata di Procida e Groselle, scrive il Resto del Carlino, mentre tutto il resto è da dimenticare. Venezia e Fortitudo, sulla carta faranno campionati diversi, ma le assenze per Repesa sono davvero tante ed è costretto a rivedere tutte le rotazioni. Effe sempre costretta a inseguire con un solo lampo d'orgoglio. Dopo essere andata al riposo in svantaggio di 17 punti, trova la forza di riportarsi a -5, sul 50-45, ma dura poco perché De Raffaele ha una panchina lunghissima a differenza di Repesa che ha solo nove giocatori tra cui l'inutilizzato Manna. La Fortitudo sarà sicuramente da rivedere contro avversari del suo livello e, magari, con qualche elemento in più. Mancano venti giorni all'inizio del campionato e Repesa saprà trasformare il gruppo biancoblù in una squadra più omogenea e capace di togliersi diverse soddisfazioni. La Effe tornerà in campo domani sera, al PalaDozza, per affrontare la Reggiana dell'ex Leonardo Candi.

VENEZIA: Phillip 6, Tonut 14, Charalampopoulos 4, Brooks 7, Watt 12, De Nicolao 4, Sanders 8, Daye 4, Vitali 13, Mazzola 11, Stone, Cerella ne. All. De Raffaele.

FORTITUDO BOLOGNA: Baldasso 16, Aradori 10, Richardson 11, Benzing 2, Groselle 13, Mancinelli, Ashley 13, Procida 5, Manna ne. All. Repesa.

Arbitri: Attard, Borgioni, Galasso.

Note: parziali 21-13; 44-27; 59-50. Tiri da due: Reyer 16/34; Fortitudo 17/38. Tiri da tre: 12/33; 7/23. Tiri liberi: 15/19; 15/24. Rimbalzi: 47; 36.

Fonte: Carlino