Gazzetta – Serve un tesoretto

Bologna bloccato. Da Svanberg i soldi per l’attaccante?

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Una cessione pesante per far cassa in funzione della caccia alla prima punta?

Il nome più gettonato, tra i possibili partenti, è quello di Matias Svanberg, entrato nelle ultime ore nel mirino del Milan e di qualche club di Premier. Il Bologna chiede 15 milioni e vorrebbe posticipare la trattativa per giugno, guardandosi attorno alla ricerca di una punta che faccia gol e che costi poco, se non zero, pronta per gennaio. I nomi sono noti: Lammers, Inglese (il preferito di Mihajlovic), Zaza, Pellegri e la new entry Antonio Sanabria, ex Genoa di proprietà del Betis Siviglia. Infine rispunta la pista Vladyslav Supryaga, con l’intenzione del Bologna di abbassare la richiesta di 15 milioni fatta dal club ucraino quest’estate.

Fonte-Gazzetta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy