Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Gazzetta – Bologna, bivio mercato

BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 24: Mattias Svanberg of Bologna FC ( L ) competes the ball to Antonino BArillà of Parma Calcio ( R ) during the Serie A match between Bologna FC and Parma Calcio at Stadio Renato Dall'Ara on November 24, 2019 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Svamberg a breve il rinnovo, Orsolini potrebbe partire a gennaio

Redazione TuttoBolognaWeb

Il Bologna vuole blindare Matias Svanberg il cui contratto in scadenza giugno 2023 sarà prolungato di due anni.

Già nelle scorse settimane ci sono stati i primi contatti tra l’entourage del giocatore e la società per rinnovare il contratto con adeguamento dell’ingaggio. Lo svedese acquistato dal Bologna per 5.5 milioni di euro ora ha una valutazione intorno ai 20 e il suo nome piace a molti top club, il Bologna non vuole rischiare di svenderlo o ancora peggio perderlo a parametro zero.

Del tutto diversa la situazione di Riccardo Orsolini, per il quale la scorsa estate il Bologna ha rifiutato un’offerta di 12 milioni dalla Fiorentina. La società rossoblù non voleva privarsi di uno dei suoi giocatori di maggior talento ma a distanza di qualche mese lo scenario è completamente diverso. Da quando Miahjlovic ha cambiato modulo passando al 3-4-2-1, Orsolini ha visto il campo soltanto una volta e il procuratore del giocatore ha già fatto sapere che questa non è situazione gradita al suo assistito. A gennaio Orsolini valuterà se cercare un’altra squadra dove andare a giocare con continuità. La richiesta del Bologna per vendere il suo esterno rimane di 15 milioni di euro, stessa cifra pagata dalla società rossoblù due anni fa quando ha acquistato il giocatore dalla Juventus.