Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Dal Progresso alla A: le origini di Ravaglia e Raspadori

La società di Castelmaggiore ha lanciato sia Ravaglia che Raspadori, oggi protagonisti in A

Redazione TuttoBolognaWeb

Nell'ultimo turno di campionato, sia Federico Ravaglia che Giacomo Raspadori sono stati protagonisti con Sassuolo e Bologna. I due hanno un punto in comune nella loro giovane carriera: il Progresso.

La società di Castelmaggiore ha infatti lanciato entrambi i giocatori, cresciuti nella stessa scuola calcio. "Le stelline di Castelmaggiore", oggi li chiamano così, ricordandoli ancora come i più forti ad aver mai giocato col Progresso. Raspadori attaccante classe 2000, Ravaglia portiere di un anno più grande. Il primo ha scelto Sassuolo e si sta ritagliando sempre più spazio, mentre il rossoblù ha sostituito Skorupski nell'ultimo turno contro l'Inter. "Le squadre di basket nei dintorni facevano a gara per averlo - ha detto di lui il suo primo mister Maurizio Ruberto - Federico era anche bravo, ma era pigro e di correre non ne voleva sapere. Dopo l'Inter era arrabbiato, sapeva che avrebbe potuto fare meglio contro Lukaku. Intanto è già pronto per le prossime sfide. Mihajlovic? Ha lanciato Donnarumma, per Fede è l'allenatore ideale".

Fonte-Gazzetta