Alla scoperta di Baldursson, Corazza: “Visto in dvd, poi Bigon…”

Alla scoperta di Baldursson, Corazza: “Visto in dvd, poi Bigon…”

Il Resto del Carlino ripercorre le tappe della scoperta di Andri Baldursson

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Nell’emergenza una opportunità. Andri Baldursson, islandese classe 2002 che ha debuttato sabato contro l’Udinese, l’ha colta.

Il Resto del Carlino nell’edizione odierna ha ripercorso le tappe della sua scoperta. Viene da Kopagovur, città satellite della capitale Reykjavik, conta 35mila abitanti ed è il giocatore del Bologna più nordico della storia. Come è stato scoperto? Il responsabile del settore giovanile Daniele Corazza ho ha visionato tramite filmato: “L’ho visto all’opera in dvd e mi ha impressionato, poi l’ho segnalato a Bigon che mi ha dato il via libera”. Costo dell’operazione? 50mila euro tra prestito e riscatto. Sabato il suo palcoscenico, la sua prima chance, colta al volo. Oggi vive all’Altopiano Marconi con il papà e studia via internet con i corsi scolastici di Kopagovur.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy