Mercato – Supryaga si complica, il mercato in Ucraina è chiuso

Il 30 settembre si è chiuso il mercato in entrata in Ucraina

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’affare Vladyslav Supryaga si è complicato non solo perché la Dinamo Kiev non fa sconti, ma anche perché il mercato in Ucraina si è chiuso il 30 settembre e non c’è spazio per il club di Surkis di procedere nell’inserimento di altre punte.

Il Bologna infatti ieri avrebbe sondato una pista alternativa, cioè quella di Marko Raguz del Lask Linz, che è una pista decisamente low cost rispetto a Supryaga. Una eventuale cessione di Tomiyasu darebbe comunque più risorse al Bologna per l’attaccante ucraino ma al tempo stesso si renderebbe necessario l’acquisto di un difensore. In questo caso ritorna di moda il nome di Lyanco.

Fonte – Cor Bo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy