Mercato – Per l’attacco il sogno è Isak, poi idea Pellegri

Nessuna certezza sul budget, unico acquisto sicuro Vignato dal Chievo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Non cambiano le ambizioni per il futuro rossoblu: l’Europa è l’obiettivo. Per raggiungerlo serviranno sicuramente un terzino destro e un difensore centrale. Il team di mercato aspetta intanto di conoscere il budget che Saputo metterà a disposizione del club. Le perdite per i rossoblu sembrano aggirarsi intorno ai 30 milioni di euro, a cui vanno aggiunti una decina di milioni di mancati incassi per la prossima stagione. Perdite da combinare con quelle degli Impact, altri 30 milioni per un totale di 70. Non propriamente briciole.

Ad oggi la volontà di accontentare il tecnico c’è tutta. Serviranno però le migliori intuizioni su parametri zero e prestiti con riscatti per spalmare sul futuro i nuovi investimenti. Al momento l’unico arrivo programmato è quello di Vignato dal Chievo (20). In caso di partenza di Santander, anche una punta sarà necessaria per completare la squadra. Piacciono i genoani Favilli (23) e Pinamonti (21), ma il sogno è Alexander Isak (20), talento svedese della Real Sociedad. Inoltre i rossoblu non mollano la pista Pietro Pellegri (19), il classe 2001 acquistato dal Monaco per 31 milioni di euro, ha subito parecchi infortuni nella sua permanenza francese e potrebbe gradire un ritorno in patria. Il Bologna ci sta pensando.

Fonte: Il Resto del Carlino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy