GdS – Fiorentina, Pulgar era l’alternativa a Tonali

GdS – Fiorentina, Pulgar era l’alternativa a Tonali

Trattativa lampo dopo un ulteriore no di Cellino

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Con quello che può essere definito un blitz di mercato, nella giornata di ieri la Fiorentina ha praticamente messo le mani su Erick Pulgar. Prima di virare sul cileno, la Fiorentina del ds Pradé ha tentato un ultima volta di arrivare a Sandro Tonali del Brescia, ma il presidente Cellino è stato inamovibile rispetto alla cessione del giovane centrocampista. Allora si è deciso di puntare su Pulgar, che avrebbe potuto liberarsi in qualsiasi momento per la clausola rescissoria.

La Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna riporta che convincere Pulgar a svestire la casacca rossoblù per quella viola non è stato facile, il cileno era molto legato a Mihajlovic e sembrava potesse salutare solo se fosse arrivata la chiamata di una squadra impegnata in Champions League. Evidentemente l’opera di convincimento della viola è andata a buon termine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy