Dzemaili: “Torno da Donadoni, dal Bfc nessun segnale. Inzaghi? Dico che…”

Blerim Dzemaili racconta a Repubblica la decisione di andare in Cina

di Gabriele Sini

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La Cina

Non c’era più posto per Blerim Dzemaili nel Bologna, ovvero una squadra chiamata a lanciare i suoi giovani investimenti sul mercato. Col contratto in scadenza, lo svizzero non ha ricevuto segnali di rinnovo e allora ha accettato la corte dell’ex Roberto Donadoni, ora allenatore dello Shenzhen.

Il mediano è stato intervistato da Repubblica: “Per me è una nuova sfida – ha ammesso – Ritrovo Donadoni che ha stima in me, avevo il contratto in scadenza e dal Bologna non è arrivato nessun segnale. Ho firmato per due anni. Ultimo contratto della carriera? Non lo so, vediamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy