Cor Bo – La punta che serve (brava e gratis) per ora non c’è

Il punto del Corriere di Bologna sul mercato

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Tanti nomi ma nessuna pista concreta per la punta del Bologna.

Apre così il Corriere di Bologna in relazione al mercato in avanti del club rossoblù. Tanti i possibili obiettivi, ma senza budget e non aprendo al prestito secco diventa difficile operare sul mercato. Rifiutata la proposta di prestito con diritto di riscatto a 6 milioni per Pellegri, il Bologna non vaglia l’ipotesi prestito secco di Lammers e anche sulle altre piste, non avendo budget, fatica a muoversi. Zaza, Lasagna e Inglese sono fuori portata e fino ad ora si è agito in base al mercato in uscita, fuori l’ingaggio di Denswil dentro quello di Souamoro. Piace in avanti l’inglese di origini nigeriane Ike Ugbo di proprietà del Chelsea e in prestito al Cercle Bruges, già 10 reti, ma i londinesi hanno rifiutato 3 milioni dalla Russia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy