Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

mercato

Carlino – Saputo incontra Motta: c’è da blindare Dominguez

Carlino – Saputo incontra Motta: c’è da blindare Dominguez - immagine 1
Incontro Motta-Saputo

Redazione TuttoBolognaWeb

«Complimenti e grazie questa è la strada giusta». Non sono virgolette ufficiali, ma di base è il senso delle parole di Joey Saputo a Thiago Motta, che ha posticipato la partenza per il Portogallo alla serata di ieri per poter incontrare il proprietario del club e la dirigenza all’indomani del successo con il Sassuolo e della sosta, scrive Marcello Giordano sul Resto del Carlino.

Incontro dunque tra tecnico e presidente, ma ad oggi un budget definito non c'è. Saputo ha fatto intendere che cercherà di accontentare le richieste dell'allenatore, il quale per il momento ha chiesto solo una cosa a proprietario e dirigenza: la permanenza di Nico Dominguez. L'argentino è per l'allenatore il presente e il futuro del Bologna e toccherà ai dirigenti strappare il tanto atteso rinnovo di contratto. La scadenza è fissata al 2024 e bisognerà evitare un altro caso Svanberg. Entro Natale verrà fissato un summit con l'entourage del calciatore per imbastire la trattativa per il rinnovo.