Carlino – Countdown Ibra, lo svedese si allontana?

Lo svedese vuole un contratto di un anno e mezzo ma il Milan gli propone sei mesi più rinnovo in caso di Champions.
Il Bologna attende alla porta.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Situazione sempre più intricata quella che coinvolge Zlatan Ibrahimovic ed il suo ormai certo ritorno in Italia. Lo svedese con delle dichiarazioni abbastanza importanti rilasciate negli scorsi giorni ha infatti dichiarato che la sua volontà è quella di tornare in Italia, in una squadra che vuole tornare a vincere e rendersi protagonista.
L’amicizia tra Zlatan e Sinisa Mihajlovic è ormai cosa nota e i tifosi rossoblu sognano un possibile approdo del 38enne di Malmoe. Tuttavia la trattativa, che è da sempre apparsa complicata per costi ed età del giocatore, sembra essersi complicata ulteriormente con il Milan che attende nei prossimi giorni una risposta definitiva alla propria offerta. Elliot offre sei mesi ed un rinnovo automatico in caso di qualificazione in Champions mentre lo svedese preferirebbe un contratto di un anno e mezzo. Nelle idee del Milan c’è sicuramente la voglia del ritorno di Ibra che secondo Il Resto del Carlino è infatti atteso nei prossimi giorni a Milano, dove con il suo agente discuterà insieme a Boban e Maldini di un possibile ritorno in maglia rossonera.
Il Milan non vuole fare pazzie per il ritorno dell’ex capocannoniere del nostro campionato, se la trattativa dovesse concrettizarsi si farà solo alle condizioni dei rossoneri che non intendono strapagare un giocatore che nonostante la qualità indiscussa sembra aver già dato tutto al calcio che conta.
Il Bologna resta dunque alla porta, pronto ad inserirsi in quella che si preannuncia essere già una delle trattative più calde del mercato di gennaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy