Carlino – Campionato da chiudere entro giugno, in tre rischiano di poter non giocare

Carlino – Campionato da chiudere entro giugno, in tre rischiano di poter non giocare

Il Resto del Carlino fa il punto sulla situazione contrattuale

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Nel mezzo dell’emergenza e con l’impossibilità di programmare a lungo termine, la Serie A prova a darsi delle date per provare a chiudere il campionato. Ad oggi sono in ballo tre possibili date a maggio per riprendere l’ultima parte di stagione: 2, 9 e 16 maggio.

L’idea ferma è quella di riuscire a chiudere il campionato entro il 30 giugno, ma prima di riprendere l’attività i club chiedono almeno due settimane di allenamenti. Lo spostamento degli Europei lascia aperto un ventaglio di soluzioni più ampio, ma c’è una scadenza che incombe sulla testa delle società: la scadenza dei contratti. Tutti i contratti hanno la data di fine anno fissata al 30 giugno, e vale soprattutto per i contratti in scadenza. Questo rappresenta un problema in casa Bologna per tre giocatori se non si riuscisse ad avere una deroga. Ad oggi, Danilo, Palacio e Da Costa, tre giocatori che vanno in scadenza al 30 giugno, rischiano di non poter giocare oltre quella data.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy