Calabresi in uscita, ma la cessione è ancora lontana

Il terzino destro rossoblu non ha ancora trovato squadra e potrebbe rimanere

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Fin da inizio estate, è sempre stato chiaro come a Mihajlovic non piacesse Arturo Calabresi. Dal mercato è infatti arrivato Tomiyasu, centrale giapponese in grado di adattarsi molto bene anche da terzino terzino destro. Oltre a lui c’è Mbaye, e quindi inevitabilmente spariscono gli spazi per il classe 1996. Il Bologna ha cercato a lungo acquirenti per Calabresi, ma non ne ha trovate di soddisfacenti. C’era il Lecce fino a qualche giorno fa, ma l’arrivo di Rispoli gli ha chiuso le porte.

Più passa il tempo e più sembra dunque che Arturo Calabresi possa rimanere a Bologna. Il ragazzo si trova bene in Emilia, e sarebbe disposto a rimanere in rossoblu. Mihajlovic ci sta dunque pensando, soprattutto perché non è ancora stato trovato il vice-Dijks e Krejci non ha mai convinto fino in fondo. L’olandese è il titolare a sinistra, ma manca ancora il suo sostituto. Calabresi può adattarsi anche da quel lato all’occorrenza, ed ecco che potrebbe risultare ancora utile a questo Bologna. Anche se ovviamente non da protagonista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy