Bologna, caccia a due difensori: ecco i nomi

Bologna, caccia a due difensori: ecco i nomi

Sabatini annuncia il probabile arrivo di un centrale, ma anche sulla fascia sinistra c’è necessità di rinforzi

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Niente Zlatan Ibrahimovic in attacco, ma è probabile che Walter Sabatini sia concentrato sugli innesti difensivi a gennaio. Una difesa che subisce di media 1.73 gol a partita necessita di rinforzi, un po’ per colpa degli infortuni, un po’ per un assetto che fatica a trovare una sua solidità.

Diversi i nomi sul taccuino della dirigenza. C’è sempre quello di Lyanco, ora infortunato e su cui valutare i tempi di recupero che ora lo danno di nuovo in pista tra la fine di gennaio e l’inizio di febbraio. Bisognerà anche capire la formula e le intenzioni di Cairo, ma chissà che un prestito con diritto o obbligo di riscatto non si possa fare. Sempre per la difesa c’è anche il nome di Kevin Bonifazi del Torino, anche lui fermo per infortunio (frattura alla mano, ma più vicino al rientro di Lyanco). Non solo, ci sono conferme anche su Juan Jesus, chiuso alla Roma. Capitolo terzini. Con Dijks fuori praticamente tutto l’anno, è rimasto il solo Krejci come uomo di fascia. Probabile l’arrivo di un rinforzo, in questo caso i nomi sono quelli di Dimarco dell’Inter, Barreca del Genoa, ma non è da escludere nemmeno un uomo di esperienza come Nagatomo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy