Bfc-Lazio, i migliori e i peggiori

Bfc-Lazio, i migliori e i peggiori

Da Destro a Skorupski, da Inzaghi al Bologna: il meglio e il peggio del match del Dall’Ara

di Franco Cervellati

PEGGIORI – PIPPO INZAGHI

Perdonate la metafora sgradevole, ma assomiglia
sempre piú a chi viene tenuto artificialmente in vita con accanimento
terapeutico. A questa squadra modesta non riesce a trasmettere nessuno
stimolo a dare di piú. Anche contro la Lazio ha sperato di sfangare uno
zero a zero e se il regolamento del calcio ahinoi non prevedesse anche i
calci d’angolo, forse ce l’avrebbe fatta pure questa volta. E anche
questa volta sarebbe servito a ben poco. Un giorno ci spiegherà come si
fa, ad esempio, a rispolverare il desaparecido Okwonkwo e a lasciare
Orsolini e Palacio (anche Destro, si) in panchina. Un errore non
sostituirlo dopo Empoli? I fatti dicono di si, e speriamo di non dover
rimpiangere amaramente questo mese perso.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fra.guidotti49 - 6 mesi fa

    Asdolutamente assurdo. Inserire Santander come peggiore (4 gol e due assist tutti con punti) e Destro tra i migliori. Perchè Palacio non c’era quando si è vinto? Mi auguro che sia l’effetto del vin brulè dello Stadio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy