UFFICIALE – Eurolega vieta le partite in Italia fino all’11 aprile

UFFICIALE – Eurolega vieta le partite in Italia fino all’11 aprile

Non si giocheranno più partite di Eurolega ed Eurocup in Italia fino all’11 aprile

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Con una nota sul proprio sito ufficiale, la ECA, la federazione che guida Eurolega ed Eurocup, ha ufficializzato la sospensione delle partite in Italia. Una decisione che influirà sul destino europeo della Virtus Bologna, dell’Olimpia Milano e della Reyer Venezia. La sospensione durerà fino all’11 aprile.

Le partite che nel frattempo si sarebbero dovute giocare in Italia, saranno giocate in campo neutro. Le date saranno decise nei prossimi giorni dal comitato di ECA. La gara 2 quindi valida per i quarti di Eurocup della Virtus contro Monaco, si giocherà lontano dalle Due Torri.

Ecco la lista completa delle partite che verranno spostate:

Segafredo Virtus Bologna-AS Monaco, EuroCup quarti di finale, gara 2.

AX Armani Exchange Milano-Olympiacos Piraeus, EuroLeague Regular Season Round 29.

AX Armani Exchange Milano-LDLC Asvel Villeurbanne, EuroLeague Regular Season Round 32

AX Armani Exchange Milano-CSKAMosca, EuroLeague Regular Season Round 34.

Umana Reyer Venice-Unicaja Malaga, EuroCup quarti di finale, gara 2.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy