Supercoppa basket – Reggio ci prova ma non basta, Virtus alle Final Four

Supercoppa basket – Reggio ci prova ma non basta, Virtus alle Final Four

I bianconeri vincono all’Unipol Arena e strappano il biglietto per le Final Four in casa
di Filippo Monetti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Vince, ma non senza sofferenza, la Virtus che strappa quindi il pass per le Final Four di Supercoppa. Una vittoria maturata solo nei secondi finali, con una mai doma Reggio Emilia, che dà battaglia fino allo scadere. Una partita giocata su ritmi alti che vede però tanti errori, sia al tiro che nella gestione dei possessi. Alla fine a spuntarla è la squadra con più esperienza che riesce a far fruttare più occasioni, rispetto agli avversari.

La sfida inizia con un punteggio bassissimo, nei primi 3-4 minuti infatti il punteggio non va oltre il 1-3 in favore della Vu Nera. Asciugate le polveri da entrambe le parti, il match sale di tono. L’incontro resta in equilibrio fino a metà secondo quarto, quando i bianconeri allungano fino al +12 di fine quarto. Nella terza ripresa però i ragazzi di Djordjevic falliscono la fuga decisiva per ben due volte e anzi, subiscono un pesante parziale dagli ospiti che tornano in partita alle porte dell’ultimo quarto. Il finale di match è spettacolare, con le due squadre che si scambiano colpi per tutti i restanti 10 minuti. A spuntarla alla fine è la Virtus, grazie alla maggiore esperienza e freddezza dei propri interpreti. Una vittoria che matura senza il coach serbo in panchina per la Vu, vista la espulsione per doppio tecnico a cinque minuti dal finale di incontro.

UNAHOTELS Reggio EmiliaVirtus Segafredo Bologna: 72-74 (18-17; 27-39; 52-58; 72-74)

Reggio Emilia: Candi 17; Baldi Rossi 9; Taylor 13; Giannini NE; Elegar 9; Cham; Besozzi NE; Johnson 5; Bonacini; Diouf 3; Blums 1; Kyzlink 15.

Virtus: Deri NE; Abass 8; Pajola 9; Alibegovi 6; Markovic 9; Ricci 7; Adams; Hunter 11; Weems 15; Nikolic NE; Teodosic 5; Gamble 4.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy