Supercoppa Basket – La Virtus si arrende nel finale: Milano alza la coppa

L’Olimpia vince la finale di Supercoppa Italiana
di Filippo Monetti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Si infrangono contro il muro dell’Olimpia Milano i sogni di gloria della Virtus. Alla Segafredo Arena sono infatti i meneghini ad uscire con la Supercoppa in braccio. Una partita giocata a ritmi alti dove a vincere è stata (in questo pre campionato) la squadra più forte. L’Armani Exchange prende in mano le redini dell’incontro nei primissimi minuti senza mai lasciarle alla Vu Nera.

La Virtus ha il grande merito di restare tutto il tempo a contatto e anzi a tentare addirittura il sorpasso nel secondo tempo. Il finale infatti è un appassionante testa a testa tra due squadre di livello europeo, formato Eurolega. La formazione di Ettore Messina ha però troppe soluzioni e riesce ogni volta a resistere agli assalti bianconeri. Primo titolo della stagione 2020-21 che viene quindi assegnato a Milano, con Malcom Delaney MVP delle Final Four. Djordjevic può però ritenersi soddisfatto del risultato dei suoi: la squadra non è solo apparenza, è forte e assolutamente al livello per giocarsela con la corazzata del campionato. Una buona prova in vista dell’avvio della Regular Season sia di Serie A che di Eurocup.

A|X Armani Exchange Olimpia MilanoVirtus Segafredo Bologna: 75-68 (21-15: 45-33: 53-51; 75-68)

Milano: Punter 14; Moretti; Micov 2; Moraschini 5; Rodriguez 9; Tarczewski 6; Biligha; Cinciarini 2; Delaney 11; Brooks; Hines 9; Datome 17.

Virtus: Tessitori NE; Abass 12; Pajola 2; Alibegovic 13; Markovic 3; Ricci 4; Adams 2; Hunter 9; Weems 5; Nikolic NE; Teodosic 6; Gamble 12.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy