Serie A Basket – Virtus vincente all’ultimo respiro, Brescia ko 80-81

Bianconeri vincenti al PalaLeonessa dopo un match al cardiopalma
di Filippo Monetti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sulla carta doveva essere il big match di giornata, e il campo non ha tradito le aspettative. Brescia e Virtus si danno battaglia dall’inizio alla fine, dando vita ad un incontro spettacolare, degno di essere visto e rivisto. A spuntarla alla fine è la Virtus di una sola lunghezza. L’incontro parte su marce alte. Nel primo tempo infatti sono i due attacchi a farla da padrone. Chery e Crawford sono due clienti davvero complicati, ma la Virtus risponde con il solito Teodosic e la forza dei propri lunghi.

Nella riprese si mettono invece in mostra le difese con la Virtus che però non riesce mai a prendere in mano il pallino del gioco. I bianconeri infatti sono sempre costretti a seguire a breve distanza i padroni di casa. Nell’ultimo quarto spazio a Teodosic e Chery che si prendono nuovamente le luci della ribalta, dandosi battaglia segnando e facendo segnare. A segnare il canestro decisivo è Awudu Abass che dopo un rischio di sfondamento, si guadagna due liberi a 13 secondi dal termine sull’80 pari. L’1/2 dell’azzurro è sufficiente perché sull’ultimo possesso, la Germani sbaglia l’ultima conclusione, tentata da Luca Vitali. Risultato di grande spessore per la squadra di Djordjevic che espugna il PalaLeonessa e mantiene il punteggio pieno in campionato.

Germani Basket Brescia – Virtus Segafredo Bologna: 80-81 (24-23; 48-47; 60-59; 80-81).

Brescia: Cline 4, Vitali 10, Parrillo NE, Chery 24, Brotolani, Ristic 2, Crawford 9, Burns 13, Kalinoski 10, Moss 6, Sacchetti 2, Ancellotti. All. Vincenzo Esposito.

Virtus: Tessitori 6, Abass 5, Pajola 3, Alibegovic 11, Markovic 7, Ricci, Adams, Hunter 14, Weems 10, Nikolic NE, Teodosic 19, Gamble 6. All. Aleksandar Djordjevic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy