Pavani: “Giusto fermarsi, bravo Petrucci. A tutti dico ‘state a casa’”

Pavani: “Giusto fermarsi, bravo Petrucci. A tutti dico ‘state a casa’”

Il presidente della Fortitudo ha parlato in video messaggio

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il basket italiano è stato il primo a fermarsi e ora a ruota lo segue il calcio. In attesa di capire quali decisioni verranno prese in ambito europeo tra Eurocup, Eurolega e Champions League, problemi che non riguardano la Fortitudo, il presidente della Effe Pavani ha voluto mandare un messaggio a tutti tramite i canali ufficiali del club:

“E’ giusto fermarsi un secondo, essere uniti – ha ammesso – Ringraziamo Gianni Petrucci che ha condotto con grande responsabilità ed esperienza una situazione non facile. Il basket italiano si è dimostrato all’altezza, siamo stati i primi a fermarci e un plauso va al presidente. Noi cercheremo di mantenere vivo il nostro fuoco, ma stiamo molto più attenti alle regole che il Governo ci chiede di rispettare. Ovviamente non vediamo l’ora di tornare in campo ma sempre salvaguardando la salute di tutti. Non è facile lavorare in questo clima nemmeno per i ragazzi, però siamo professionisti e dobbiamo dare il massimo quando potremo ritornare in campo ad aprile. Il nostro messaggio è ‘stiamo a casa’, sono due settimane che ci possono dare la tranquillità per ripartire”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy