Lega Basket, creati quattro tavoli di lavoro per studiare la ripartenza del campionato

Lega Basket, creati quattro tavoli di lavoro per studiare la ripartenza del campionato

Si lavora per far ripartire il campionato di basket appena sarà chiusa l’emergenza

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Secondo quanto è stato riportato da SB Daily, riguardo la riunione di ieri di Legabasket in videoconferenza, sono stati definiti quattro tavoli di lavoro per studiare i vari aspetti della ripresa dei campionati, appena sarà terminata l’emergenza.

La Fortitudo insieme a Varese e Treviso, si occuperà di studiare gli aspetti relativi a iscrizioni al campionato e alle tasse. La Virtus, con Sassari, Venezia, Pesaro e anche il presidente di Lega Gandini, si occuperà di gestire i rapporti con le istituzioni, con il governo e gli enti locali, FIP e GIBA. Gli altri due tavoli di lavoro si occuperanno di analizzare i calendari e le ipotesi di ripresa (Milano, Brescia e Trento), e le ricadute economiche.

Le commissioni dovranno anche pensare ad una strategia d’uscita nel caso in cui non si riuscisse a ripartire per cause di forza maggiore. Questa ipotesi però è contemplata solo in caso di nuove disposizioni governative sul blocco delle attività agonistiche.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy