LBA – Virtus impeccabile, Reggio Emilia ko all’Unipol Arena

Successo numero 12 in campionato per i bianconeri
di Filippo Monetti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Continua la striscia di successi virtussina lontano da casa. All’Unipol Arena infatti i bolognesi demoliscono Reggio Emilia con una prestazione autoritaria, chiudendo il match sul 62-89. Un successo meritato al termine di una partita quasi mai in discussione. Fin da subito infatti la formazione di Djordjevic punta l’area reggiana, martellando il pallone verso i propri lunghi. Una tattica che paga importanti dividendi per tutto l’incontro. Teodosic è una macchina in cabina di regia. Gamble, Hunter e Tessitori sono sempre pronti a ricevere. Antimo Martino non riesce a trovare una soluzione al dominio bolognese sotto i tabelloni.

Nel secondo quarto Reggio Emilia reagisce, anticipando le ricezioni bianconere e segnando con continuità da tre. Il parziale di 12-0 della Reggiana non spaventa la Virtus. La reazione è affidata a Teodosic che non tradisce la fiducia del tecnico. Nel terzo quarto i ragazzi di Djordjevic piazzano l’allungo decisivo, portando a casa l’incontro con quasi un quarto intero d’anticipo. Migliore in campo Hunter, semplicemente inarrestabile con 20 punti e 10 rimbalzi a referto. Ora testa alle Final Eight di Coppa Italia dove i bianconeri avranno l’occasione di vendicare la sconfitta al primo turno dell’anno scorso contro Venezia.

UNA Hotels Reggio EmiliaVirtus Segafredo Bologna: 62-89 (20-28; 37-44; 51-70; 62-89)

Reggio Emilia: Sutton; Koponen 8; Bostic 11; Candi 12; Baldi Rossi 14; Porfilio; Taylor 10; Giannini; Bonacini; Diouf 4; Kyzlink 3. All. Antimo Martino.

Virtus: Tessitori 6; Deri; Belinelli NE; Alibegovic 4; Markovic 2; Ricci 7; Adams 5; Hunter 20; Weems 11; Teodosic 11; Gamble 14; Abass 9. All. Aleksander Djordjevic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy