Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

LBA – Tutto facile per la Virtus, Varese ko 85-76

Bianconeri vincenti nonostante l'assenza di Djordjevic in panchina di Filippo Monetti

Redazione TuttoBolognaWeb

Tutto come da pronostico. La Virtus vince senza troppe ansie contro Varese alla SegafredoArena. Il primo successo in LBA per GoranBjedov come capo allenatore, oggi sulla panchina bianconera al posto di Djordjevic, fermato da un problema di salute. La partita non parte al meglio per i bolognesi, con i lombardi che sono caldi e grazie al tiro da tre prendono il primo vantaggio del match. La Vu non si fa però spaventare e grazie a Weems e Alibegovic accorcia. Nel secondo quarto il cambio di passo emiliano: Varese viene lasciata senza punti per oltre 6 minuti. Bologna ottiene il vantaggio che manterrà fino a fine partita e chiude la frazione di gioco sul +10.

Nella ripresa continua il monologo bianconero, con Belinelli inarrestabile che fa volare sul +20 la Vu. Nell'ultimo quarto la reazione di Varese è affidata ad un mai domo Toney Douglas che ne segna 13, rendendo meno pesante il passivo lombardo. Il match si conclude 85-76 per Bologna che aggancia Sassari in attesa del big match di stasera tra i sardi e Venezia. MVP dell'incontro Josh Adams, che segna il massimo stagionale di punti in LBA, segnandone 21.

Virtus Segafredo Bologna - Openjobmetis Varese: 85-76 ( 19-21; 39-29; 68-48; 85-76)

Virtus: Tessitori 2; Belinelli 13; Pajola NE; Alibegovic 11; Markovic 3; Ricci 3; Adams 21; Hunter 4; Weems 14; Teodosic 4; Gamble 9; Abass 1. All. Goran Bjedov.

Varese: Beane 7; Morse 3; Scola 12; De Nicolao; Ruzzier 3; Strautins 9; Egbunu 13; De Vico 3; Ferrero 7; Douglas 19; Virginio NE. All. Massimo Bulleri.

Potresti esserti perso