Gentile: “Qui per l’ambizione virtussina”

Gentile: “Qui per l’ambizione virtussina”

La presentazione di Alessandro Gentile: “Grazie dell’affetto”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Travolto dall’entusiasmo dei tifosi per una Virtus che finalmente è tornata a splendere nel panorama cestistico italiano, Alessandro Gentile si è presentato al pubblico bianconero questa mattina all’interno della palestra Porelli:

“Ho scelto la Virtus perché c’è un progetto ambizioso e che punta sugli italiani – ha affermato – La storia del club non devo certo scoprirla io e ringrazio la società per la fiducia e voi per essere qui con me il 20 luglio in palestra. Ci vorrà tempo ma sono carico e motivato, ho visto la finale con Trieste e ho percepito la forza dell’ambiente, i tifosi sono importanti quando le cose vanno bene ma soprattutto quando vanno male”. Ora per Gentile è tempo di lavorare sodo per tornare quello di un tempo: “L’ultima stagione è stata travagliata, riparto da zero qui come il numero che ho scelto. Milano? Non ho molto da dire, preferisco pensare alla Virtus. Devo lavorare, ma ho la fortuna di farlo in un ambiente che mi ha desiderato e voluto. Sarà tutto più facile”. Giocherà assieme a suo fratello Stefano: “Ci eravamo riusciti solo in Nazionale, sono molto contento, è una cosa indescrivibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy