Gazzetta – La Virtus chiede il rientro di Teodosic

Gazzetta – La Virtus chiede il rientro di Teodosic

La società vuole far valutare dal proprio staff medico le condizioni del proprio play, il mondiale è a rischio

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Durante l’amichevole giocata a Belgrado contro la Lituana, il play della nazionale serba e neo acquisto della Virtus Bologna, Milos Teodosic, nei primi minuti della gara ha accusato un forte dolore al piede sinistro. I primi esami hanno confermato che si tratta di fascite plantare, lo stesso guaio che ha compresso la sua prima stagione in NBA con la casacca dei Clippers. Il 31 agosto comincia il mondiale e la partecipazione di Teodosic, nonostante comunicati ufficiali della federazione serba non siano giunti, è sicuramente a rischio. Un grosso guaio insomma per Sasha Djordjevic, che rischia di perdere il suo play sia per la competizione internazionale che per l’inizio di campionato con la Virtus. Nel frattempo la Virtus ha chiesto l’autorizzazione per convocare Teodosic a Bologna per far valutare le condizioni del giocatore dal proprio staff medico; c’è un forte stato di apprensione, con la Segafredo che preferirebbe non vedere partire il proprio play per il mondiale così da favorirne il recupero in vista di una stagione circondata da grosse aspettative. Nei prossimi giorni si capirà se Teodosic volerà in Cina con i compagni di nazionale o rientrerà a Bologna per cominciare la riabilitazione. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy