Fortitudo, venerdì l’esordio con tante incognite

Fortitudo, venerdì l’esordio con tante incognite

I biancoblù di scena a Udine, ma tanti sono i giocatori acciaccati

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Fortitudo sfortunata in questa estate appena terminata che porterà al via del campionato venerdì a Udine.

Coach Boniciolli dovrà fare i conti con tanti acciacchi, soprattutto nel quintetto titolare. Fuori Amici per squalifica, salterà le prime due gare per la nota vicenda con Umeh, il coach biancoblù dovrà ovviare all’assenza anche di Robert Fultz che ha saltato gran parte della preparazione per una problema alla spalla. In sintesi, dopo Lizzano, la squadra non ha mai lavorato al completo e Boniciolli ha dovuto ritirare la squadra sabato pomeriggio nell’ultimo test amichevole contro Rieti per mancanza di giocatori, con anche Chillo ai box. Con queste incognite la Effe si presenterà a Udine, consapevole però che ha trovato in McCamey una bocca da fuoco. Resta il problema campo, dovendo la Effe giocare le prime due gare interne a Rimini. Insomma, se la Fortitudo aveva impostato la stagione per partire subito forte, ora dovrà rimboccarsi le maniche e resistere in attesa che tutto il roster torni al completo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy