Fortitudo, Sacchetti apre ad Aradori: “Non è in discussione il suo valore”

Fortitudo, Sacchetti apre ad Aradori: “Non è in discussione il suo valore”

Il neo coach della Effe tende la mano alla guardia: “Non ce ne sono tanti meglio di lui”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dopo la diatriba per l’esclusione dalla nazionale, Meo Sacchetti e Pietro Aradori si sono parlati e chiariti, aspetto propedeutico alla possibile permanenza della guardia. Lo ha affermato il neo coach della Fortitudo al Corriere dello Sport:

“Io e Pietro ci siamo parlati e spiegati, io ho detto la mia e lui la sua. E’ finita lì – ha affermato Sacchetti – Sarei un matto a mettere in discussione il valore di Aradori nel campionato italiano e di certo non sono tanti i giocatori migliori di lui. Sono stato schietto e lui ha fatto altrettanto, poi se ci saranno dei problemi lo ascolterò. Rimarrà? Ha un contratto e se vorrà andare via sarà una sua scelta”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy