Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

basket

Fortitudo, Dalmonte: “Se è arrivato Repesa significa che mie scelte non gradite”

Fortitudo, Dalmonte: “Se è arrivato Repesa significa che mie scelte non gradite”

Le parole di coach Dalmonte

Redazione TuttoBolognaWeb

 

Nel corso di Vitamina Effe su Radio Nettuno Bologna 1 è intervenuto l'ex coach della Fortitudo Luca Dalmonte, ripercorrendo le tappe della sua separazione dal club dopo la salvezza dell'anno scorso:

"La risposta non la posso dare io ma chi ha fatto questa scelta - le sue parole - La percezione è che alcune mie scelte non siano state gradite, questo ah forzato qualcuno a decidere un cambio di rotta. Questo è indipendente da Repesa perchè se ne arriva uno nuovo significa che quello precedente non è stato confermato. Sul perché le mie scelte non fossero gradite dovreste chiedere a Pavani, lo dico con massima responsabilità e per rispetto per la verità".

Situazione ora difficile, ma come si raddrizza? "Posso raccontare come abbiamo raddrizzato quella scorsa, dato che non sarebbe corretto parlare di quella attuale, oltre al fatto che ci sono persone preposte a farlo. Lo scorso anno c’erano problematiche, ora ne vedo altre e penso che l’esperienza debba insegnare che le cose possono cambiare, ma con l’aiuto di tutti”.

Un pensiero sulle dimissioni di Repesa: "Hanno destabilizzato e preso in contropiede, forse il coach era arrivato a Bologna credendo di poter essere più incisivo e ha percepito che non c'erano tante possibilità di cambiare alcune dinamiche. La tensione ha prodotto malessere e forse c'è stata una valutazione non corretta da parte di Repesa nel tornare a Bologna, nel suo cuore c'erano aspettative diverse. Sarebbe servito un confronto all'inizio".