Final Eight – Virtus come l’anno scorso, ko con Venezia 89-82

Vu Nere ancora sconfitte ai quarti
Filippo Monetti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Si ripete il copione dello scorso anno per la Virtus alle Final Eight. Venezia è ancora una volta indigesta alle Vu Nere e la elimina dalla competizione. Fin dalle prime battute il match ricorda sinistramente quello dello scorso anno. Tonut e Bramos sono indemoniati e la difesa bianconera non riesce a contenerli. L’attacco bolognese non è efficace come suo solito e questo regala il +7 veneto a fine primo quarto. Nel secondo tempo cresce l’intensità difensiva della Vu che riesce a ricucire fino al -3.

Nella ripresa però un altro avvio incerto dei bianconeri ed un nuovo allungo veneziano, recuperato in parte nel finale di quarto. Nell’ultima frazione di gioco però i campioni in carica mettono alle corde la Virtus, bombardando la retina bolognese di triple. La reazione d’orgoglio della Vu arriva solo negli ultimi istanti, ma serve solo a rendere meno pesante il passivo finale. Si chiude al primo incontro, come lo scorso anno, l’esperienza in Coppa Italia dei bianconeri. Una vittoria meritata da parte di Venezia che ha comandato il match per tutti i 40 minuti. Ora la Virtus potrà godere della pausa delle Nazionali per recuperare gli infortunati e tornare in forma in vista della parte finale di stagione.

Virtus Segafredo BolognaUmana Reyer Venezia: 82-89 (16-23; 38-41; 61-65; 82-89)

Virtus: Tessitori 2; Deri NE; Belinelli NE; Alibegovic; Markovic 10; Ricci 11; Adams 9; Hunter 14; Weems 14; Teodosic 15; Gamble 5; Abass 2. All. Aleksander Djordjevic.

Venezia: Casarin NE; Stone; Bramos 23; Tonut 22; Daye 9; De Nicolao 10; Campogrande NE; Clark 8; Chappell; Mazzola 5; Cerella NE; Watt 12. All. Walter De Raffele.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy