Eurolega, Bertomeu apre alla Virtus: “Vogliamo una seconda squadra italiana”

Eurolega, Bertomeu apre alla Virtus: “Vogliamo una seconda squadra italiana”

Jordi Bertomeu apre alla partecipazione della Virtus in Eurolega

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il gran capo dell’Eurolega Jordi Bertomeu vuole una seconda squadra italiana nella competizione e la candidata è la Virtus. Non ci sono ancora certezze sulla prossima stagione, Eurolega vuole confermare il Panathinaikos, ma prima o poi lo sbarco di Virtus nella massima competizione continentale arriverà.

Si parte dal rischio mancata iscrizione del Pana: “Serve avere pazienza, non è la prima volta che sentiamo una cosa del genere, dico però al Pana che fuori dall’Eurolega non c’è uno scenario migliore. Tante volte hanno annunciato di voler uscire ma poi non è mai stato fatto”, ha affermato Bertomeu a ‘El Pais’, come riportato da Bolognabasket.

Poi la Virtus: “Da quando è stata comprata da Segafredo ci hanno espresso la volontà di entrare e hanno un piano per un palazzo da 15mila posti. Noi vogliamo una seconda squadra italiana e sarebbe buono per l’Eurolega. La Virtus è tornata con forza”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy